giovedì 2 febbraio 2012

American Horror Story

Si è conclusa la prima stagione di una delle Serie TV più belle degli ultimi tempi.
I Finali di Stagione, si sa, sono molto attesi e spesso e volentieri lasciano l'amaro in bocca. Per quanto mi riguardo questo non è accaduto con "American Horror Story"
L'episodio finale mi è piaciuto parecchio. Una buona conclusione con un colpo di coda che lascia le porte aperte (spalancate) a una seconda stagione, ma che sorprende e... diverte. Sì, il termine "divertente" può a mio parere anche starci. Shockante, drammatico, violento, per alcuni (spero pochi, perché avrebbero dovuto abbandonare la serie un po' prima, direi...) di cattivo gusto, ma... anche divertente.
Qualche dubbio mi è rimasto: la "vecchiaia" di Moira, per esempio. Ma in una Casa dell'Orrore come quella abitata dagli Harmon, beh... i nostri cari fantasmi sembrano avere molte libertà.
Archiviato "American Horror Story" (VOTO 10 - Consigliatissimo), aspetto la chiusura della quarta stagione di "True Blood" e, con piacere, accolgo la nuova creatura di JJ Abrams, "Alcatraz".
Crederete all'incredibile, annuncia il trailer di "Alcatraz". Nessun problema, direi, per noi orfani di "Lost".

Nessun commento: