venerdì 13 luglio 2012

Rieccolo

Sì, sta tornando. Per le prossime elezioni ci ritroveremo ancora il Berlusca candidato Premier, e vista la cultura politica del nostro Paese, non mi sbilancerei più di tanto se togliessi quel "candidato". 
Il "nuovo" partito di Berlusconi avrà probabilmente come simbolo un aquilone tricolore. Delusi coloro che si aspettavano tette e culi verdi, bianchi e rossi, ma si dice che, capovolgendo l'immagine e guardandola con una certa angolazione, sarà possibile vedere donne nude e, se avete il cervello che vi ha dato il via libera per votarlo, probabilmente ci vedrete dentro anche uno spettacolo di Burlesque
Insomma, ce l'aveva detto: "Sono invincibile!" (vabbè che il nuovo spot della Sisal mostrerà Silvio contro i candidati proposti dal PD e, alla fine, il solito slogan: "Ti piace vincere facile?"). È abbastanza scontato, infatti, che il Cavaliere faccia sue le elezioni 2013, soprattutto dopo lo spot elettorale studiato dalle migliori menti mondiali in fatto di campagne elettorali. Le teste d'uovo, infatti, studiando a fondo gli elettori italiani, dopo otto mesi e ventitré giorni di calcoli e sondaggi, sono arrivati alla conclusione che per vincere le elezioni in Italia sarà sufficiente, a un paio di giorni dalla fine della campagna elettorale, guardare nella telecamera di "Porta a Porta" ed esclamare, seri e inceronati: "Sì... avete capito bene: toglieremo l'IMU...".
Sì, abbiamo capito bene: questo rivince le elezioni.

Nessun commento: