domenica 19 agosto 2012

Incantesimi spezzati

Brutta notizia: tra qualche giorno su eBay non sarà più possibile acquistare incantesimi, preghiere e pozioni. La decisione drammatica è stata presa dopo le proteste dei geniali acquirenti, che probabilmente si sono ritrovati a fare i conti con il malfunzionamento dell'oggetto metafisico. Del resto, non è colpa mica loro se la pozione per far innamorare la bella ragazza della porta accanto non ha funzionato. Tu, povero e incolpevole acquirente, compri su eBay (una garanzia) una preghiera, un incantesimo, una pozione, e poi? E poi ti accorgi che non va, che non funziona. E allora è ovvio che t'incazzi... che ti lamenti con eBay mandandogli decine di email del tipo: "Ma che razza di venditori avete? La preghiera contro l'impotenza che ho acquistato sul vostro sito alla modica cifra di € 199,90 (spese gratis) non funziona! Vergogna! Siete un sito poco affidabile!".
Ovvio che eBay, dopo simili proteste di acquirenti così rispettabili, ci pensi su e decida di non affidarsi più a venditori simili, perché, sia chiaro, acquirenti di questo calibro meritano altro, e probabilmente eBay non può garantir loro preghiere e incantesimi funzionanti al 100%.
Niente paura, invece, per chi avrà voglia di acquistare oggetti "concreti" come amuleti, libri di magia, cristalli, tarocchi e compagnia bella. Per loro c'è ancora la possibilità di buttar soldi a destra e a manca, invece magari di investirli in opere di bene o, perché no, in qualche libro un pochino più serio che li aiuti a incrementare la loro traballante cultura generale.
Per chi volesse fare un veloce tour tra i meravigliosi incantesimi presenti su eBay, consiglio di visitare questa galleria di immagini, fortemente sconsigliata a cultori di oroscopi e altre amenità simili. Resistete... ancora qualche giorno e i soldi che avreste speso per acquistare il "Potente Incantesimo Abracadabra" potrete risparmiarveli per il prossimo libro di Paolo Fox.

2 commenti:

alana87 ha detto...

Se qualcuno ha protestato forse alcune pozioni funzionavano :)

Guido P. ha detto...

Non mi resta che informarmi allora... ;)