domenica 13 gennaio 2013

Cortina d'an pezzo

A me fanno morire. Dopo le fantastiche avventure glaciali nella Capitale dello scorso anno, quest'anno ci risiamo. Ma, si sa, ogni anno si cerca di migliorare. 
L'anno scorso Roma piombò in uno stato di caos algido dovuto a qualche centimetro di neve. Alemanno sembrava non aspettare altro che l'arrivo dei Pinguini dal Polo Sud per consegnargli le Chiavi della Città, e i poveri romani si erano ritrovati a fare i conti con l'incapacità mortificante della Polizia Municipale, riuscita a gestire la situazione (ripeto... qualche centimetro di neve) peggio di come l'avrebbero gestita dei beduini del deserto.
Memori della brutta figura, i vigili quest'anno provano a correre ai ripari con anticipo: è notizia di oggi, infatti (Il Messaggero, cito perché è legittimo pensare a una bufala), la richiesta di non una, ma di ben 20 motoslitte per far fronte alle probabili nevicate.
Tra i vigili di Roma, comunque, il panico non è cessato. Il Comandante, viste le motoslitte, ha infatti dichiarato preoccupato: «E mò e catene come e montamo su sti cosi?!»
No, non è la scena di un film catastrofico; è più semplicemente un'immagine della nevicata dell'anno scorso su Roma.

Nessun commento: