martedì 17 dicembre 2013

Utopia (Stagione 1)

Senza ombra di dubbio uno dei migliori prodotti del 2013. Esagero: per quanto mi riguarda la piazzo al primo posto delle Serie TV dell’anno. “Utopia”, oltre al contenuto, ha anche una forma eccellente: fotografia e colonna sonora straordinari. 
“Where is Jessica Hyde?”. È con questa domanda che Arby ci tormenterà (e tormenterà a dir poco gli sfortunati personaggi che incontrerà) durante il primo episodio della Serie, che si apre con una scena iniziale straordinaria, sfumata poi nella sigla che, azzecatissima, interverrà più volte prima e dopo alcuni interessanti colpi di scena. Chi è Jessica Hyde? Ovviamente lo scopriremo guardando i vari episodi, 6 in tutto. “Utopia” evita lungaggini inutili, e in 6 episodi riesce a raccontare una storia tanto assurda quanto, perché no, possibile. I complottisti, in tutto questo, sguazzeranno a meraviglia. Ma anche chi non ama ipotesi di complotti e potenti corrotti non avrà modo di annoiarsi. 
“The Utopia Experiments” è un fumetto o meglio, come ci tiene a sottolineare Becky, una delle protagoniste, una “graphic novel”. Sotto quei disegni colorati ce n’è un altro, molto più interessante e pericoloso: il fumetto infatti contiene delle informazioni segretissime su qualcosa che ha a che fare con una malattia misteriosa, che ha già colpito il padre di Bechy e che, sembra, possa creare ben più grossi, globali problemi. 
Insieme a Becky altri personaggi si ritrovano in un Forum che parla del fumetto, e uno di loro, Bejan, gli annuncerà di avere addirittura un secondo numero. Ecco allora che si incontreranno e il secondo numero di “The Utopia Experiments” inizierà a girare e a sfuggire ai “cattivi” di turno, che avranno nella figura di Arby la massima espressione. Tutto ciò che accade dall'incontro tra Becky, Ian, Wilson Wilson e gli altri correrà veloce e senza alcun momento di noia. Non ci sarà spazio per gli scrupoli: donne, bambini, innocenti, chiunque si troverà tra Arby (e chi gli sta dietro, ovvero il misterioso e inquietante Mr Rabbit) e “The Utopia Experiments” non avrà scampo. 
La Serie si chiude con un altro colpo di scena, che riesce a soddisfarmi in pieno per due motivi: è sì un finale aperto a una Seconda Stagione (che, è ufficiale, arriverà nel 2014), ma allo stesso tempo riesce, se vogliamo, a chiudere tutto. Se la Seconda Stagione dovesse deludere (capita spesso, soprattutto dopo una prima grande Stagione), poco male: ci accontenteremo di quella che vedremo come Unica Stagione, la Prima, una vera e propria piccola perla nel mondo sempre più affollato delle Serie TV.
A proposito: “Where is Jessica Hyde?”.
(VOTO: 10 - Give me the manuscript!)

Nessun commento: