giovedì 12 febbraio 2015

Utopia (Stagione 2)

Utopia finisce qui, con la Seconda Stagione. Vedere la Terza, dunque, resterà per i fans della Serie... sì, un’utopia. Un vero peccato non vedere una vera e propria conclusione per una delle Serie TV più belle e originali degli ultimi anni. 
Dopo una grande, grandissima Prima Stagione, la Seconda si apre con un Episodio a mio parere straordinario, che da solo, collegato direttamente alla Prima Stagione, potrebbe bastare. Ecco, vediamo “Utopia” come una gran bella Serie TV di sette Episodi. Il resto della Seconda non è da buttar via, anzi. La tensione e l’interesse crescono puntata dopo puntata, ma come spesso capita è proprio il Finale di Stagione a deludere le aspettative. Negli ultimi due episodi succedono molte cose, alcune delle quali, però, vanno a compromettere seriamente il futuro della Serie. Appena finisce l’Episodio Finale, infatti, ci si immagina immediatamente una Terza, eventuale Stagione, e ci si rende conto che probabilmente non sarebbe più possibile aspettarsi le emozioni che in queste 2 Stagioni “Utopia” è stata in grado di offrire agli affezionati.
Comunque ci speravo. Odio le belle storie raccontate a metà. Sarebbe stato meglio, a questo punto, chiudere “Utopia” dopo la Prima Stagione (e il 1° Episodio della Seconda come extra!), così come dicevo qualche tempo fa. Ma tant’è...
Indubbiamente la Serie in questa Seconda Stagione ha perso mordente, ma anche qui ci sono stati momenti straordinari. La figura di Arby è senza dubbio quella che spicca di più, sviluppata in maniera più completa rispetto alla Prima Stagione. Jessica Hyde resta Jessica Hyde, anche se con qualche lacuna in più per quanto riguarda la sua vita. 

(SPOILER)


L’apparizione del dottor Philip Carvel e la spiegazione dello scopo principe di tutto complica ancor di più la storia. Nel cercare di far luce sulle vere ragioni del progetto utopico di Carvel, si accumulano ancora più ombre. Non sempre scelte ed episodi già avvenuti indietro nel tempo trovano una convincente spiegazione, ma in una storia che apparentemente sembra semplice e che invece non lo è affatto ci può stare. 
Non può starci, a mio parere, la scomparsa di un personaggio chiave come “Mr Rabbit”. Una eventuale Terza Stagione con Wilson Wilson al suo posto appare senza dubbio deboluccia. Peccato...
Peccato anche non poter vedere come andrà realmente a finire con la strana coppia Jessica e Arby; personaggi fantastici.
In generale, comunque, "Utopia" non può che essere promossa. Prima Stagione fenomenale; Episodio 1 della Seconda Stagione straordinario; Primi 4 Episodi della Seconda Stagione su livelli molto alti, quasi alla pari di quelli della Prima; Ultimi 2 Episodi della Seconda Stagione... in caduta libera, ma che non possono e non devono compromettere tutto il resto.
(VOTO 2^ Stagione: 6,5 Lento Declino)

Nessun commento: