sabato 12 maggio 2012

Stefano Benni - Elianto

Negli Universi c'è un gran rumore.
"Elianto", il libro fantasy di Stefano Benni, ci regala un fantastico viaggio attraverso il rumore dei Sette Mondi Alterei (più la Terra) descritti nella storia. 
Il giovane Elianto, che vive a Tristalia, è malato. Bizzarri personaggi (da un trio di Diavoli a un guerriero accompagnato da due minuscoli "yogi") viaggeranno attraverso i Mondi Alterei alla ricerca di un elisir che possa guarire Elianto dal misterioso "morbo dolce". Il ragazzo, infatti, è l'unica speranza per la vittoria delle Contee sul terribile Governo. 
Le storie dei bizzarri personaggi (tre gruppi) si svolgeranno in Mondi diversi, in cui Benni dà pieno sfogo alla sua straordinaria fantasia. Tra satira (Tristalia, la descrizione dei "presidenti", il controllo della paura) e avventura, lo scrittore bolognese riesce in un'impresa davvero difficile: concentrare in un solo romanzo tanti racconti, personaggi, mondi, senza farci perdere e, anzi, a tenerci lì incollati al libro e al letto di Elianto, nella Villa Bacilla tra amici e nemici. Una lucida e divertente visione di altri mondi e persino dell'aldilà, che riesce a divertire e, perché no, anche riflettere su quella Tristalia che, oggi più che mai, sentiamo molto più vicina alla nostra Italia. Chissà, forse un giorno arriveremo anche noi a giocarci la luce e il gas in un quiz televisivo...
Intanto, nella prossima notte di Luna Piena, cercherò anch'io di intravedere sulla parete uno scorcio della mappa nootica...
Sì, negli Universi c'è un gran rumore...
(VOTO: 8 - Altri Mondi)

Nessun commento: