mercoledì 11 luglio 2012

Strani Climi

Siamo fantastici. Ci lamentiamo di tutto. Quando poi arriva il caldo... non ne parliamo proprio! Ma sì, è estate, siamo a luglio, e non riesco proprio a capire: fa un caldo assurdo! E pensare che un mese fa mi ero comprato un maglione di pile da indossare in questi giorni. E che fine faranno i miei stivali imbottiti comprati proprio per agosto?! E no, ha ragione Studio Aperto... fa troppo caldo! È un caldo record! È un caldo incredibile, come non si sentiva da tre giorni! È un caldo che, a memoria d'uomo, si è sentito così soltanto sabato scorso!
Ma ancora più geniale è la moda dei nomi degli anticicloni. Adesso hanno nomi infernali: Caronte, Minosse, Lucifero, per la gioia dei telegiornali e della gente che si sente importante e competente a parlare di nomi così forti, così caldi. Ogni settimana ne arriva uno. Ehm... ogni settimana ne arriva uno? Facciamo 2+2 allora... e, forse, ci renderemo finalmente conto (come facevamo una volta) che probabilmente questi folcloristici nomi potrebbero anche lasciar posto al nome specifico: Estate. Sì, è estate, e fa caldo. Strano eh?
Del resto ormai siamo abituati anche in inverno, alla prima spolverata di neve, a guardare interi speciali di TG e Trasmissioni di Approfondimento sull'ondata di freddo assurda che si è abbattuta in Italia a... Gennaio! Incredibile... e io che proprio a Gennaio scorso avevo comprato la canottiera e il pantaloncino da indossare in piazza a Capodanno! E invece... un freddo record! Un freddo assurdo, ci ricordavano Studio Aperto & company, un freddo come non si sentiva da quattro giorni! A febbraio nevicò addirittura qui a Modena, dove gli annali parlano (secondo Studio Aperto, a sto punto...) di corse a torso nudo e mutande nelle famose mattinate calde di febbraio in Pianura Padana. 
E sì, che strano 'sto clima...

2 commenti:

EVELIN ha detto...

mi hai fatto sorridere questa mattina!!! Hai ragione!
Studio aperto e compagnia bella esagerano e anche tanto...Io non sto a guardare o a sentire cosa dicono loro ma ti posso assicurare che per chi soffre il caldo come me, i 42° di questi giorni, sono veramente pesanti da sopportare :-)

Guido P. ha detto...

Anche io odio il caldo... ma purtroppo è l'estate! Io il caldo non lo sopporto proprio; d'inverno mi copro e imbacucco al massimo, e risolvo... ma d'estate, che fare? Oltre a toglierti tutto... non si può fare più niente :D
Ciao e buon week-ed (spero fresco!) :)