sabato 16 marzo 2019

Accumuli Creativi

Per me scrivere è un passatempo. Un gran bel passatempo.
In tutti questi anni ho accumulato una gran mole di storie, racconti, romanzi più o meno lunghi. Alcuni racconti sono stati pubblicati in varie antologie, altri li ho racchiusi in 3 raccolte pubblicate sulla piattaforma ilmiolibro/kataweb. Ancora, come già scritto più sotto, mi sto divertendo parecchio scrivendo (e creando un vero e proprio Mondo) le avventure di Pablo in Fabula, una Serie rivolta a un pubblico più giovane. 
Questa nuova avventura letteraria mi sta facendo riflettere. Per me è molto divertente e stimolante, infatti, il modo in cui riesco a passare dal Mondo di Pablo a quello dei racconti e dei romanzi "per adulti". E a dire il vero mi piace pensare che tutti quelli che oggi si ritrovano a leggere le storie di Pablo, tra qualche anno proveranno a tuffarsi in acque decisamente più torbide, come quelle di cui sono impregnate le pagine dei 2 romanzi che ho deciso di pubblicare in questo inizio di 2019. O forse, meglio, non proprio tutti. Ci sono storie che non credo siano adatte a tutti. Ci sono storie, come quella di "La Grande Conta", che potrebbero non farci dormire sonni tranquilli; o altre, come quelle di "La Culla del Diavolo", che potrebbero invece non farci dormire e basta, perché penso che mai come in un romanzo come questo ho messo l'essere umano di fronte a ciò che probabilmente è. Probabilmente. La speranza, sia chiaro, è libera di albergare negli animi di chiunque avrà la voglia di farsi cullare da essa.
Tanta roba sul piatto, dunque, ho riversato in questi anni. E in questo inizio di 2019 ho voluto pubblicare qualcosa per farne assaggiare il sapore a chiunque avrà voglia di provare. Un sapore sì acre e ripugnante, come quello dei due romanzi sopra citati, ma anche dolce e delicato, come quello della Quarta Avventura di Pablo in Fabula, "Il Gigante Misterioso".
Questo blog da un po' di tempo è stato trascurato. In passato l'ho usato anche per esprimermi su fatti, su politica, su recensioni di Film, Serie TV, Libri e Musica. Quest'ultima parte continua a stimolarmi e proverò a tornarci. Sulle opinioni politiche e sociali, invece, ho cominciato a darci un taglio. Parlavo infatti di speranza, poco sopra. Ecco, quella per quanto mi riguarda sta cominciando a scivolar via per colpa di ciò che vedo, leggo e sento ogni giorno, per colpa di un'ignoranza dilagante, sfoggiata quasi come trofeo, che ci sta riportando pian piano a una involuzione culturale e sociale preoccupante. Davvero preoccupante. Sento, ahimè, di non poter più nulla per contrastare quest'onda di melma che ci sta circondando, che ci sta rendendo sempre più incazzati, chiusi, intolleranti. Io non sono così. Non sono incazzato con i disperati ma con chi quei disperati li usa per sentirsi migliore o magari racimolare qualche voto; non sono chiuso perché penso e credo fortemente che ognuno sia libero di vivere come gli pare, di amare chi gli pare, con la semplice regole del rispetto per gli altri; non sono intollerante con chi intollerante non è. Gli unici diversi da cui prendo le distanze sono loro, gli intolleranti, gli odiatori; sì, io sono diverso da voi. Migliore, peggiore, fate voi. Non mi interessa cosa pensa gente del genere. L'importante, come detto, è che mi si differenzi da loro.
Ecco, difficile per me quindi esprimere pareri personali sulla situazione sociale attuale. Preferisco di gran lunga, almeno per il momento, tuffarmi in Mondi Fantastici creati come mi pare. Mondi divertenti, magici, e altri inquietanti, terrificanti, mondi oscuri che, per quanto terribili, chiunque avrà la possibilità di uscirne semplicemente chiudendo un libro. 
È ora dunque di far rivivere quest'Isola nel web facendola diventare una vera e propria appendice del mio sito, quello in cui è racchiusa tutta la mia Scrittura: www.guidopacitto.com
Buon appetito a tutti.



Nessun commento: