giovedì 16 maggio 2019

Politically Sonic

Per i fan di Sonic, il leggendario protagonista del famosissimo videogioco degli Anni '90, la notizia di un film sul Riccio Blu dev'essere stata una gran cosa. Certo è che, all'uscita del Trailer, tutti hanno storto il naso vedendo la trasposizione cinematografica dell'eroe digitale. E diciamocela tutta... il risultato in effetti è decisamente brutto...
Al plebiscito sdegnato dei fan, allora, il Regista del film, Jeff Fowler, ha risposto via Twitter così: "Grazie per il sostegno. E per le critiche. Il messaggio è forte e chiaro. Non siete soddisfatti del design e volete delle modifiche. E così accadrà. Tutti alla Paramount e a Sega si impegnano al massimo per rendere al meglio questo personaggio."
Perfetto. Dietrofront. Il fan vince. E questa è una scelta che se per certi versi apprezzo, per altri non condivido, visto che sono dell'idea che un'opera, in qualsiasi sua forma, va portata avanti secondo l'idea del creatore. Il pubblico, poi, sarà libero di amarla o criticarla, apprezzarla od odiarla, ma accontentare sempre e comunque il pubblico (in questo caso addirittura potenziale) non sempre porta a grandi risultati, come abbiamo avuto modo di vedere con alcune scelte soprattutto riguardanti Serie TV.
Ma veniamo al sodo: perché sto scrivendo questo post? Perché sono un fan di Sonic? Del regista? O forse sono un grande amante dei videogames?
Di videogiochi lo ero, e un po' lo sono ancora, ma soltanto per quelli "retro". Ma il post che sto scrivendo è nato da un parallelismo che mi è venuto spontaneo, dopo uno dei miei tanti cazzeggi mentali.
Dopo il cinguettio del povero Fowler, infatti, la mia mente è subito corsa al classico Deluso dalla Sinistra e dal Piddì che alle scorse elezioni si è tuffato a capofitto nel vortice del cambiamento dei 5 Stelle, al grido di "Peggio di così..." (che in effetti, poi, fa rima anche con "E allora il Piddì?!).
Ma la risposta al loro Peggio di Così è arrivata con il Trailer del Governo del Cambiamento Giallo-Verde, di matrice Salviniana. E, diciamocela tutta, al pari dei fan di Sonic non dev'essere stato un bel vedere per il Deluso della Sinistra. Sempre che di Deluso della Sinistra si stia parlando... perché faccio sempre molta fatica a capire come una persona di Sinistra possa aver scelto di votare un Partito, mi scuso, Movimento come quello dei 5 Stelle; ancor di più continuando a sostenerlo dopo l'alleanza con Capitan Porto Chiuso. Ma sto divagando...
Insomma, il Trailer del Governo Giallo-Verde dev'essere stato per i Delusi di Sinistra un po' come quello di Sonic - Il Film per i suoi fans. Ma se per il secondo l'intervento del Regista sembra poter cambiare in meglio la situazione (o almeno provarci), cosa mai potrà cambiarla quella del primo?
Forse il ritorno della Sinistra. Forse.
Intanto, all'orizzonte, di vera Sinistra ne vedo poca. Di vero Sonic nel Film, pure.

Nessun commento: