domenica 22 settembre 2019

Il Regista Nudo (Stagione 1)

Alterniamo un po': dopo qualcosa che mi è piaciuto, e ha mantenuto tutte le aspettative che nutrivo al riguardo, eccoci a una Serie TV che mi ha decisamente deluso. Avevo infatti grandi aspettative e curiosità per "Il Regista Nudo", la Serie Giapponese sul tentativo di rivoluzione dell'industria porno nel Paese da parte del regista Tōru Muranishi. Seppur a tratti divertente, e con scene di un certo livello, la Serie non è mai riuscita a prendermi del tutto. Scivolata via abbastanza lentamente, e con un finale più che aperto, non mi sento di dire di aspettare con trepidazione la Seconda Stagione.
C'è da dire che la storia mette in mostra abbastanza bene tutte le problematiche legate a un mondo, quello del porno giapponese, che da sempre ha fatto i conti con una censura forte, arrivata negli anni a diventare un vero e proprio marchio di fabbrica: vi dicono niente i pixel?
Ciononostante, come detto, questa docuserie, forse proprio per la mancanza di una storia che andasse al di là della messa in scena di problematiche reali nell'industria a luci rosse giapponese, non mi ha incuriosito così come mi aspettavo, complice anche l'aspettativa molto alta dopo averne letto più che bene.
Dunque, la consiglierei? . Girata e recitata bene, potrebbe essere vista come un capolavoro da chi, al contrario del sottoscritto (colpevole ignorante), ama molto il Giappone e la sua cultura. In caso contrario, un'occhiata dategliela comunque.
(VOTO: 5,5 - Il Mito dei pixel)

Nessun commento: