domenica 26 settembre 2021

Il Cubo 2 - Hypercube (2002)

Dopo l'ottimo primo capitolo, di cui parlo qui, inevitabile era l'arrivo, qualche anno dopo, de "Il Cubo 2 - Hypercube". Disponibile su Prime Video, c'è da dire subito che non si tratta di un vero e proprio sequel (cambia anche il regista), e quindi può essere visto tranquillamente anche senza conoscere il primo; cosa che vi sconsiglio fortemente, perché se un'occhiata a "Il Cubo", a mio parere, va data, può essere invece risparmiata per quanto riguarda questo secondo capitolo.
Ci rendiamo subito conto di trovarci di fronte a un prodotto di qualità inferiore rispetto al primo film già dalla prima scena: nulla, davvero nulla in confronto a quella sorprendente e shockante di "Cube". Ma i problemi di questo film non si fermano certo alla scena iniziale... 
Ci ritroviamo ovviamente di nuovo a guardare il solito gruppo di persone più o meno strane (ma tutte più o meno odiose, e che non vedremo l'ora che facciano una fine atroce. Tutti, dal primo all'ultimo) all'interno di questa sorta di prigione-cubo, e per gran parte del tempo sarà impossibile non chiedersi cosa diavolo si stia guardando di diverso rispetto al primo capitolo. Certo, il nuovo Cubo sembra più tecnologico, più sofisticato, e a un certo punto l'idea teorica dell'Ipercubo sembra davvero interessante. Sembra. Perché poi lo sviluppo che ne segue è a dir poco imbarazzante. Insomma: se hai una buona idea che inevitabilmente parte e si sviluppa da basi scientifiche, ma poi non sei in grado di ritrovartici, in quelle basi scientifiche, lascia perdere, e racconta semplicemente la storia di un gruppo di sfigati che, non so, va a perdersi in un bosco e si imbatte in una setta di cannibali. 
Svaccata completamente la buona idea della particolarità di questo "nuovo cubo", quindi, si arriverà ben presto a un finale ancor più imbarazzante, che forse vorrebbe sorprendere con una sorta di colpo di scena, ma che non lo fa affatto. Anzi...
Per completare la trilogia andrò a vedermi anche "Il Cubo 3", ovvero "Cube Zero", soprattutto per vedere se riuscirà nel difficile, difficilissimo compito di fare peggio di questo "Hypercube"
(VOTO: 4,5 - Noia al Cubo)



6 commenti:

  1. Si, era discreto il primo. Con questo mi ero chiesto più volte perché lo stessi guardando. E poi il finale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non oso immaginare cosa troverò nel terzo... ma peggio di questo sarà difficile.

      Elimina
  2. Non ho visto il secondo e non ho intenzione di vederlo. Il primo, pur non essendo il mio genere di film, era fatto molto bene. Però non lo rivedrei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me come genere invece piace molto. Il primo infatti mi è piaciuto e a distanza di anni l'ho pure rivisto. Questo... beh, una volta basta e avanza 😑

      Elimina