venerdì 12 novembre 2021

The Promised Neverland (Stagione 2)

Dopo aver apprezzato molto la Prima Stagione di "The Promised Neverland", erano davvero alte le aspettative che avevo per la Seconda. Finalmente in questi ultimi giorni sono riuscito a vederla (entrambe le Stagioni sono disponibili su Netflix), e purtroppo devo dire di esser rimasto abbastanza deluso dal risultato finale.
Ma dove eravamo rimasti? Nella Prima Stagione (eviterò come sempre degli spoiler), dopo un inizio che sembrava raccontarci una classica storia di bambini in orfanotrofio, scopriremo poi che quell'orfanotrofio non era proprio accogliente e tranquillo come sembrava, e che i bambini che ospitava erano destinati a una vita ben più dura di quella che già si potrebbe immaginare per un bimbo chiuso in un istituto. I tre principali protagonisti, Emma, Norman e Ray, dopo aver scoperto la terrificante verità sull'orfanotrofio e sulla loro amorevole Mamma Isabella, proveranno allora a mettere in atto un piano per fuggire. La Seconda Stagione parte proprio dal risultato di quel piano...

Tutto molto interessante, ma la scelta dei creatori della Serie di andare a finirla (definitivamente) con soli 11 episodi, ha creato non pochi problemi. Innanzitutto, il problema principale di questa Seconda Stagione è che, nonostante sia appunto conclusiva, e vada quindi a chiudere la storia con un vero finale, al semplice spettatore orfano del Manga lascerà comunque dei punti oscuri e dei passaggi inspiegabili (o buttati lì). L'eccessiva concentrazione degli eventi, poi, ha fatto sì che il tutto (che sarebbe tanto) si svolgesse in poche azioni, andando poi ben presto a far perdere alla Serie tutto l'alone di mistero che si era creato durante la Prima Stagione, e a non approfondire quasi per nulla l'interessante e oscura parte antagonista dei bambini (e non solo). Per non parlare dello sviluppo dei personaggi, davvero minimo (o nullo) in alcuni casi, o addirittura eccessivo e quindi quasi senza senso e credibilità in altri (vedi Emma).
Non avendo letto il Manga, ma avendo scambiato qualche chiacchiera con chi, invece, lo conosceva bene, ho l'impressione che si sia persa davvero una grande occasione per consegnarci un Anime splendido. Forse, in questo caso, sarebbe semplicemente bastata una Stagione in più.
Un vero peccato.
(VOTO alla Stagione: 5 - Frettolose Evasioni)
(VOTO alla Serie: 6 - Buona la Prima, non la Seconda)

4 commenti:

  1. Avendo letto il manga ti posso assicurare che hanno fatto un disastro ☹️.

    Purtroppo oggi in Giappone producono tantissimo e con tempi strettissimi.

    P. S. Ti posso consigliare di vedere Dr. Stone? Mi sa che ti potrebbe piacere... Science power!

    Trama: "Anno 5738, da 3.700 anni l'intera umanità si ritrova tramutata in pietra a causa di una misteriosa catastrofe. Taiju Oki riesce inspiegabilmente a risvegliarsi, trovandosi così di fronte ad una realtà completamente diversa da quanto ricordava, dove la natura ha ripreso il sopravvento sulla civiltà umana. Al suo risveglio il ragazzo si ricongiunge al suo amico Senku, un giovane e geniale scienziato, anche lui risvegliatosi qualche mese prima. Insieme i ragazzi sperano di scoprire la causa dietro all'improvvisa trasformazione in pietra, e, nel frattempo, di trovare una cura e ricostruire la civiltà umana grazie al potere della scienza."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo... un ero peccato! 😑

      Beh direi proprio che con Dr. Stone mi hai incuriosito eccome. Ma sai dove posso vederlo? Mi pare proprio che non sia presente sui maggiori siti di streaming che conosciamo...

      Elimina
    2. Puoi vederlo sottotitolato sulla piattaforma Crunchyroll di proprietà della Sony oppure per vie alternative.

      Elimina